Intra Tupino e l'acqua che discende
del colle eletto dal beato Ubaldo,
fertile costa d'alto monte pende,

onde Perugia sente freddo e caldo
da Porta Sole; e di rietro le piange
per grave giogo Nocera con Gualdo.

Di questa costa, là dov'ella frange
più sua rattezza, nacque al mondo un sole,
come fa questo talvolta di Gange.

Però chi d'esso loco fa parole,
non dica Ascesi, ché direbbe corto,
ma Orïente, se proprio dir vuole.

Dante Alighieri
Paradiso Canto XI


Logo Comune di Assisi

Portale Istituzionale

Istitutional Portal

Entra

Portale Informativo

News Portal

Entra

Portale Turistico

Turistic Portal

Entra