Home > Tutti gli articoli > UFFICIO SERVIZI DEMOGRAFICI – “CAMBIO DI RESIDENZA IN TEMPO REALE”

UFFICIO SERVIZI DEMOGRAFICI – “CAMBIO DI RESIDENZA IN TEMPO REALE”

LEGGE 4 APRILE 2012 N. 35 “DISPOSIZIONI URGENTI IN MATERIA DI SEMPLIFICAZIONE E SVILUPPO”

ART. 5 “CAMBIO DI RESIDENZA IN TEMPO REALE”
Modulistica per poter effettuare il cambio di residenza, il cambio di via all’interno del Comune e la cancellazione per e dall’estero, corredatata dalle note esplicative , le modalita’ di compilazione e presentazione.
Come la normativa prescrive, si indicano : indirizzo di posta, PEC e fax ai quali poter far pervenire le dichiarazioni. (Naturalmente gli stessi riferimenti devono essere utilizzati, inderogabilmente, dai Comuni.)

Indirizzo di posta: Piazza della Porziuncola, 14 Santa Maria degli Angeli – 06081 Assisi – L’invio per posta deve avvenire con raccomandata.
PEC : comune.assisi@postacert.umbria.it
FAX : 075 8138227

RESTA, NATURALMENTE, LA POSSIBILITA’ DI PRESENTARE LE DICHIARAZIONI ALLO SPORTELLO DELL’UFFICIO SERVIZI DEMOGRAFICI NEI SEGUENTI GIORNI:

MARTEDI’ DALLE ORE 8,30 ALLE ORE 12,30 DALLE ORE 15,30 ALLE ORE 17,30
MERCOLEDI’ DALLE ORE 8,30 ALLE ORE 12,30
GIOVEDI’ DALLE ORE 8,30 ALLE ORE 12,30 DALLE ORE 15,30 ALLE ORE 17,30

E’ possibile inoltrare le dichiarazioni anagrafiche anche per via telematica ma solo ad una delle seguenti condizioni:
a) Che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale;
b) Che l’autore sia identificato dal sistema informaticocon l’uso della carta d’identita’ elettronica (CIE),della carta nazionale dei servizi, o comunque con strumenti che consentanol’individuazione del soggetto che effettua la dichiarazione;
c) Che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del dichiarante;
d) Che la copia della dichiarazione recante la firma autografa e la copia del documento d’identita’ del dichiarante siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica semplice.

NOTARE BENE:
I cittadini dovranno prestare la massima attenzione sui dati indicati nell’istanza in quanto, in applicazione degli articoli 75 e 76 del DPR 445/2000, la falsa dichiarazione comporterà rispettivamente la decadenza dai benefici acquisiti sulla base della dichiarazione resa, nonché il rilievo penale della dichiarazione mendace.

PER SCARICARE LA MODULISTICA CLICCA QUI

2013-07-30T11:34:43+00:00 31 Marzo 2012|Aree Tematiche: Senza categoria|
Sei il visitatore n. dal 05.08.2013