Home > Tutti gli articoli > Istituzione > Riqualificazione del patrimonio arboreo: stanziati 300 mila euro per il 2019

Riqualificazione del patrimonio arboreo: stanziati 300 mila euro per il 2019

         L’amministrazione di Assisi ha approvato il progetto di riqualificazione del patrimonio arboreo comunale, stanziando la somma di 300 mila euro per il 2019.

E’ quanto deciso dalla giunta comunale nell’ultima seduta. Nella delibera si stabilisce che il Comune intende effettuare un intervento globale di riqualificazione del proprio patrimonio arboreo finalizzato alla conservazione delle aree verdi sotto i profili tecnico agronomico e rispettando anche

i criteri della funzionalità e dell’estetica.

Gli uffici operativi, coordinati dal vice sindaco Valter Stoppini che tra l’altro ha le deleghe al patrimonio e alle manutenzioni, hanno predisposto tutti gli elaborati tecnici relativi al progetto esecutivo, compreso il censimento degli alberi, gli oneri e i costi della sicurezza. il capitolato speciale d’appalto e il cronoprogramma dei lavori. Va specificato che gli interventi, peraltro attesi da 20 anni, non costituiscono modifica dello stato attuale del patrimonio bensì una riqualificazione pertanto non occorre acquisire l’autorizzazione paesaggistica .

Gli interventi riguarderanno la potatura e il reimpianto laddove si dovrà procedere all’abbattimento e la messa in sicurezza degli alberi di tutti i viali del territorio comunale, comprese le frazioni, a partire da quelli vicino alle scuole.

Il progetto prevede anche un programma di georeferenziazione degli alberi, una sorta di catasto del patrimonio arboreo per poter valutare ad esempio la staticità e quindi decidere in tempi rapidi eventuali interventi.

In conclusione questo progetto ha il pregio dell’esecutività in quanto coperto interamente dal punto di vista finanziario grazie al fatto che quest’amministrazione ha approvato il bilancio di previsione entro dicembre scorso.

2019-02-07T14:10:04+00:00 6 Febbraio 2019|Aree Tematiche: Ambiente e Rifiuti, Istituzione, Servizi ai cittadini|Sezioni: , |
Sei il visitatore n. dal 05.08.2013