Home > Tutti gli articoli > Agenda Digitale e Smart City > #Open#School: oggi incontro con genitori e studenti in vista dell’inizio dell’anno scolastico

#Open#School: oggi incontro con genitori e studenti in vista dell’inizio dell’anno scolastico

Oggi, 5 settembre, dalle ore 17.00 alle ore 19.00, al DigiPASS Assisi (situato presso il Palazzetto del Capitano del Perdono a Santa Maria degli Angeli), l’assessore alle Politiche Scolastiche Simone Pettirossi sarà a disposizione dei genitori e degli studenti che vorranno intervenire per confrontarsi in vista dell’imminente riapertura delle scuole, ricevere informazioni ulteriori, dirimere eventuali dubbi.

Gli utenti dei servizi scolastici sono 1.543 (1.164 per la mensa e 379 per il trasporto). Quasi il 60% (885) ha effettuato l’iscrizione attraverso la procedura digitale messa a disposizione dal Comune e, di questi utenti, circa un terzo (300) ha usufruito del servizio di assistenza all’iscrizione on line attivato presso il DigiPASS Assisi.

“Le tantissime iscrizioni digitali – ha affermato l’assessore – mostra che l’innovazione digitale è sempre più importante per rendere l’amministrazione pubblica “aperta”, accessibile e, si potrebbe dire, ‘cittadino-centrica’. Come tutti i processi di apertura e di modernizzazione, ovviamente, richiede un periodo di riorganizzazione e di assestamento, ma è importante avere chiaro l’obiettivo finale, quello di offrire servizi sempre più efficienti e facili da usare agli utenti, con la consapevolezza che amministratori e funzionari pubblici trovano la loro ragione d’essere solo e soltanto nel servire al meglio i cittadini, recependone i suggerimenti o anche le critiche, che sono sempre l’occasione per migliorare.”

Sarà possibile confrontarsi anche su alcuni temi caldi, sui quali l’assessorato sta già lavorando.

Sul versante dei trasporti è stato infatti dato mandato agli uffici di procedere ad un’analisi approfondita del regolamento comunale e della zonizzazione per proporre modifiche che possano meglio rispondere, nel limite del possibile, delle normative e dei vincoli organizzativi, alle esigenze dei genitori.

Sul versante delle mense, inoltre, è stata già data disposizione di attuare, a partire dall’inizio della scuola, un monitoraggio puntuale degli scarti alimentari, per valutare quali siano i cibi meno graditi e trovare delle alternative. È stato anche convocato, per l’1 ottobre, il Comitato mensa a cui parteciperanno i dirigenti scolastici, i rappresentanti di genitori e dei docenti, l’Asl e la ditta che gestisce le mense scolastiche.

Sei il visitatore n. dal 05.08.2013