Home > Tutti gli articoli > Ambiente e Rifiuti > Celebrazioni francescane, ecco come cambia la viabilità

Celebrazioni francescane, ecco come cambia la viabilità

In occasione delle celebrazioni in onore di di San Francesco, patrono d’Italia, a causa della presenza di numerose persone e autorità religiose e civili, si rende necessaria una diversa regolamentazione della viabilità. Queste le nuove disposizioni.

 SANTA MARIA DEGLI ANGELI

  • divieto di sosta – zona rimozione in Piazza Porziuncola, Piazza Garibaldi, nel Parcheggio lungo Via Los Angeles adiacente ai giardini pubblici della Basilica, in Piazza Innocenzo III – strada retrostante il Palazzo del Capitano del Perdono sino alla intersezione con via Micarelli, in Via Becchetti tratto da intersezione con via della Repubblica a Piazza Garibaldi,  fino al termine delle manifestazioni del 3.
  • divieto di sosta – zona rimozione in Via Protomartiri Francescani in corrispondenza di n. 6 stalli del parcheggio pubblico lato Basilica fino al termine delle manifestazioni del giorno 03/10/2019;
  • divieto di circolazione a tutti i veicoli dalle ore 10 del 3 fino al termine della manifestazione (tempo strettamente necessario al transito del corteo) e dalle ore 16.30 fino al termine delle manifestazioni in Via G. Becchetti tratto da intersezione con Via della Repubblica a Piazza Garibaldi, in Piazza Garibaldi, Piazza Porziuncola, Via Patrono D’Italia tratto da intersezione di Via Protomartiri Francescani a Via Los Angeles, via Los Angeles tratto da via Diaz a via Capitolo delle Stuoie.

E’ stata decisa la sospensione temporanea delle occupazioni di suolo pubblico con tavoli, sedie, ombrelloni e quant’altro oggetto di occupazione delle attività commerciali che insistono su via Becchetti  per tutta la durata dei cortei.

ASSISI

–    divieto di sosta –zona rimozione – per tutti i veicoli, compresi gli autorizzati, dalle ore 18 del giorno 3 fino al termine delle manifestazioni del giorno 4 nelle seguenti vie e piazze: Corso Mazzini – Piazzetta Chiesa Nuova – Piazza del Comune – Via S. Gabriele dell’Addolorata (sino a Piazzetta Delle Erbe, compresa) – Via Portica;

–     divieto di sosta – zona rimozione – per tutti i veicoli, compresi gli autorizzati, dalle ore 20 del 3 alle ore 20 del 4 nelle seguenti vie e piazze: Piazza Giovanni Paolo II – Viale Marconi – Via Frate Elia – Piazza Inferiore di San Francesco – Via San Francesco – Via A. Fortini – Via Verdi –Via Cardinale Merry del Val – Via Padre Domenico Stella – Via Giorgetti – Piazzetta della Chiesa Nuova – Piazza San Pietro – Borgo San Pietro;

–      divieto di circolazione per tutti i veicoli, compresi gli autorizzati, dalle ore 18 del 3 sino al termine della manifestazione nelle seguenti vie e piazze: Corso Mazzini – Via S. Gabriele Dell’Addolorata ;

–     senso unico discendente per tutti i veicoli, compresi gli autorizzati, dalle ore 18 sino al termine della manifestazione del 03 in via S. Agnese;

     divieto di circolazione per tutti i veicoli, compresi gli autorizzati, dalle ore 7 alle ore 20 del 04/10/2019 nelle seguenti vie e piazze: Viale Marconi – Via Frate Elia – Piazza Inferiore San Francesco – Via Padre Domenico Stella – Via Cardinale Merry del Val – Via San Francesco – Via A. Fortini – Via Portica – Via Giotto – Piazza del Comune – Corso Mazzini – Piazza S. Chiara – Via Sermei  – Via Borgo Aretino.

E’ stata decisa la sospensione temporanea delle occupazioni di suolo pubblico, e quindi la rimozione a cura dei titolari, dei tavoli, sedie, ombrelloni e quant’altro oggetto di occupazione delle attività commerciali che insistono sulle seguenti vie e piazze: Piazza del Comune dalle ore 17.30 del 3 sino al termine del corteo del giorno 4 e Via Portica, Via A. Fortini, Via San Francesco per il giorno 4 dalle ore 6  fino al termine del corteo.

Ovviamente, fa sapere la polizia locale, tutti i veicoli trovati in zona di divieto verranno rimossi.

E’ stata inoltre disposta la rimozione di tutti i cestini-cassonetti della nettezza urbana e simili, fin dalle ore 6 del 3 ottobre 2019 e fino al termine della manifestazione del 4 ottobre in Viale Marconi, Via Frate Elia, Piazza e Via S. Francesco, Via Fortini, Via Merry del Val, Piazza del Comune e Chiesa Nuova.

L’ordinanza con cui è stata regolamentata la circolazione è stata notificata a tutte le ditte titolari di cantieri che si trovano lungo gli itinerari delle manifestazioni perché  dovranno tenere le aree interessate dai lavori in modo decoroso e in perfetto stato di pulizia e ordine come prescritto nelle relative autorizzazioni. Durante il passaggio dei cortei dovrà essere sospesa ogni attività cantieristica.

In ultimo il Comando di Polizia Locale si riserva di estendere i limiti di circolazione e sosta in tutti i casi in cui le esigenze della circolazione lo richiedano e in tutti i tratti di strada interessati dai cortei presidenziali.

 

Sei il visitatore n. dal 05.08.2013