Home > Servizi > Cambio di Residenza in Tempo Reale
Cambio di Residenza in Tempo Reale 2020-02-25T08:56:25+00:00

Comunicazione alla cittadinanza

Legge 4 Aprile 2012 n. 35 “Disposizioni urgenti in materia di  semplificazione e sviluppo”

art. 5 “Cambio di Residenza in Tempo Reale”

Come la normativa prescrive, si indicano : indirizzo di posta, PEC e fax ai quali poter far pervenire le dichiarazioni.
(Naturalmente gli stessi riferimenti devono essere utilizzati, inderogabilmente, dai Comuni.)

Indirizzo di posta: Piazza della Porziuncola, 14 Santa Maria degli Angeli – 06081 – Assisi – L’invio per posta deve avvenire con raccomandata.
PEC : comune.assisi@postacert.umbria.it
FAX: 075 8138227

La modulistica per poter effettuare il cambio dì residenza, il cambio di via all’interno del Comune e la cancellazione per e dall’estero, corredata dalle note esplicative , le modalità di compilazione e presentazione, può essere scaricata dal nostro sito istituzionale nella sezione “Uffici e Servizi” – Ufficio Servizi Demografici.
Le dichiarazioni possono essere presentate anche allo Sportello dell’Ufficio Servizi Demografici, previo appuntamento, chiamando ai numeri 0758138418/263/240/232, allo scopo di evitare lunghe file ed inutile perdita di tempo da parte dei cittadini, nei seguenti giorni e nelle seguenti fasce orarie:

Mattina Pomeriggio
MARTEDÌ dalle 15:30 alle 17:30
MERCOLEDÌ dalle 8:30 alle 12:30
GIOVEDÌ dalle 8:30 alle 12:30 dalle 15:30 alle 17:30

E’ possibile inoltrare le dichiarazioni anagrafiche anche per via telematica ma solo ad una delle seguenti condizioni:

  1. Che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale;
  2. Che l’autore sia identificato dal sistema informatico con l’uso della carta d’identità elettronica (CIE).della carta nazionale dei servizi, o comunque con strumenti che consentano l’individuazione del soggetto che effettua la dichiarazione;
  3. Che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del dichiarante;
  4. Che la copia della dichiarazione recante la firma autografa e la copia del documento d’identità del dichiarante siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica semplice.

Importante
I cittadini dovranno prestare la massima attenzione sui dati indicati nell’istanza in quanto, in applicazione degli articoli 75 e 76 del DPR 445/2000, la falsa dichiarazione comporterà rispettivamente la decadenza dai benefici acquisiti sulla base della dichiarazione resa, nonché il rilievo penale della dichiarazione mendace.

Sei il visitatore n. dal 05.08.2013