L’iniziativa, rivolta agli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado del territorio comunale, riveste grande valore simbolico: «si tratta di un attestato di merito che viene conferito agli studenti che hanno compreso il senso del dovere» dichiara l’Assessore alla Pubblica Istruzione Serena Morosi «nella convinzione che tale risultato non rappresenti il premio per una gara, ma per l’apprendimento di un metodo e di una condotta da applicare non solo nel mondo scolastico, ma anche nella vita»

Gli studenti premiati:
Scuole primarie: Vittoria Negozianti, Stefano Gullo, Giulia Passeri, Davide Becchetti (ASSISI 1); Rosa Del Prete, Marco Filippucci, Michela Gaudenzi, Giulia Valente, Sofia Maddalena Calzoni, Sofia Trazza Leggio (ASSISI 2); Rachele Scotoni, Layla Bradavic, Noemi Casagrande Moretti, Giacomo Guerciolini (ASSISI 3); Federico Cianetti , Anna Paola Marchesi (CONVITTO NAZIONALE);
Scuole Secondarie di primo grado: Virginia Ragni, Daniele Zucchetti, Agnese Lollini, Daniele Micillo, Piccinini Gaia, Terzetti Sofia, Mattia Passeri, Lorenzo Paparelli;
Scuole Secondarie di secondo grado: Martina Pennino, Maria Chiara Anselmo, Arianna Trinoli, Annalaura Matarangolo, Cecilia Fronza, Lucia Pasquini (Liceo Classico); Guido Abbati, Giuseppe Federici (Liceo Scientifico); Cristiano Brufani, Luigi Ferrara, Dominik Strzeszyna Patryk, Michele Mattioli, Luca Velotti, Chiara Fioravanti, Alessandro Solfanelli, Giacomo Sciamanna, Francesco Cavallucci, Matteo Baldassarrini (Istituto “Marco Polo”); Singh Ravinder, Susanna Santamarina (Istituto Alberghiero).